“Un corpo stabile e tonico. A questo lavorano gli esercizi e le macchine messe a punto da Joseph Pilates, un autodidatta tedesco trapiantato negli USA circa 50 anni fa. “Il lavoro che si fa e’ tutto improntato all’armonia,” spiega Linda Foster che a Roma pratica il Pilates: “Gli sforzi non sono mai eccessivi e per questo e’ adatto a tutte le eta’.” L’ESPRESSO N. 44 anno 2003


La ginnastica Pilates


Il fulcro della ginnastica e’ un lettino basso (Reformer) su cui scorre un carrello e a cui sono attaccate delle molle a resistenza variabile: il paziente si puo’ mettere supino, prono, in ginocchio, seduto o in piedi a seconda dell’esercizio che deve svolgere. Il Reformer si puo’ modificare a seconda delle esigenze aggiungendo pezzi che servono per il movimento delle braccia, oppure piattaforme per i piedi. “I movimenti guidati consentono di muovere il corpo in maniera simmetrica, di distendere i muscoli del bacino e nello stesso tempo di tonificare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale,” conclude Foster.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − due =